Als Standardsprache festlegen

Als Standardsprache festlegen

Taormina

È nata come città turistica perché Siculi, Greci, Romani e molti altri la scelsero per soggiornarvi a lungo e non solo per motivi politici e strategici. Innamorati di Taormina furono e sono in tanti: Goethe, Dalì, Klimt, Nabokov, Sciascia, Pirandello sono solo alcuni dei nomi prestigiosi che sono rimasti incantati da questa cittadina che miscela in sé arte, cultura e una natura spettacolare.

Provenendo da Messina dopo S. Alessio e Letojanni – tutti luoghi incantevoli per mare e per terra – si arriva a Taormina Mare passando per Mazzarò, Capo Sant’Andrea e capo Taormina.

Nel mare cristallino, proprio sotto Taormina città, si trova Isolabella, grumo di roccia coperta di vegetazione mediterranea, di incomparabile bellezza.

A Capo Sant’Andrea si possono raggiungere in barca bellissime grotte marine e praticare tutti gli sport nautici.

Non è possibile descrivere Taormina, la si deve visitare.